Anteprima #5

26 Lug

IN LETTURA

L’uomo che attraversò il tempo per me, di Francesca Borrione

Trama: Selma è una persona nella quale è impossibile non identificarsi un po’. È una donna che ha sofferto per amore, che si sente inadeguata, incompresa. È una donna che preferisce perdersi nel bianco e nero di un vecchio film invece che affrontare la realtà che la circonda e mostrarsi vulnerabile.
Il suo mondo apparentemente perfetto viene scosso brutalmente quando viene raggiunta al telefono da un uomo misterioso che, attraverso la sua voce e la sua penna, richiamandole alla  memoria l’eroe dei suoi sogni, la spinge a darsi una nuova opportunità e a lasciarsi amare.
Riuscirà Selma a smettere di essere spettatrice e diventare protagonista del grande film che è la sua vita?

Cosa ne penso per ora: Ho avuto un po’ di difficoltà ad abituarmi al fatto che il romanzo sia scritto in prima persona e al presente. Ora va un po’ meglio, ma è sicuramente questione di gusti. Sono ancora all’inizio, ma il tipo al telefono è parecchio intrigante. Ormai non faccio altro che chiedermi “sarà lui?” ogni volta che lei parla con qualcuno. Ho il mio sospettato numero uno, però. Quando scriverò la recensione, vi dirò se ci ho azzeccato o no.

DA RECENSIRE

Gabriel’s Inferno – Tentazione e castigo, di Sylvain Reynard

Trama: Gabriel e Julia sono due anime inquiete. Per lui, qualsiasi trasgressione è lecita, qualsiasi donna è una preda. Tuttavia niente è in grado di placare i demoni del suo passato e la felicità è un sogno irrealizzabile. Perché quella del professore universitario di successo – un’indiscussa autorità negli studi danteschi – è solo una maschera dietro la quale si nasconde uno spirito tormentato. Come Dante, anche Gabriel è circondato da una selva di ricordi e di peccati inconfessabili.
Per Julia, la vita è sempre stata una strada in salita, segnata dalla perdita delle persone che amava e da una relazione sbagliata. Eppure adesso lei ha l’occasione di ricominciare da capo e di dedicarsi allo studio di Dante sotto la guida del celebre – e temuto – professor Gabriel Emerson.
E il loro incontro cambierà tutto. Negli occhi di quell’uomo, profondi e pericolosi come il mare in tempesta, Julia percepisce una disperata richiesta d’aiuto. Negli occhi di quella studentessa, luminosi e puri come quelli di un angelo, Gabriel intravede una promessa di redenzione. Ma lei sarà in grado di guidarlo lungo la «diritta via»? E lui riuscirà a dominare il proprio lato oscuro per abbandonarsi tra le braccia della sua Beatrice?

Lo voglio recensire perché: da una parte ho alcuni punti importanti (secondo me) da criticare, e dall’altra ho adorato il personaggio di Gabriel e quindi sarei tentata di comprare il secondo volume della saga. Prevedo una recensione “tormentata”!

DA LEGGERE

Warm bodies – L’amore prende vita, di Isaac Marion

Trama: R è un ragazzo in piena crisi esistenziale: è uno zombie. Non ha ricordi né identità, non gli batte più il cuore e non sente il sapore dei cibi, ma nutre molti sogni. La sua capacità di comunicare col mondo è ridotta a poche, stentate sillabe, ma dentro di lui sopravvive un intero universo di emozioni. Un giorno, mentre ne divora il cervello, R assaggia i ricordi di un ragazzo. Di lì a poco, per lui cambierà ogni cosa; intreccia una relazione con la ragazza della sua vittima, Julie, e sarà per lui un’esplosione di colori nel paesaggio grigio e monotono che lo circonda. Perché l’amore per lei lo trasformerà in un uomo (e in un morto) diverso, più combattivo e consapevole. Di qui avranno inizio una guerra feroce contro i suoi compagni d’un tempo e una rinascita dalle conseguenze inimmaginabili.

Lo voglio leggere perché: non ho letto molti libri sugli zombie, ma la trama di questo mi ha incuriosita molto!

Red

Annunci

2 Risposte to “Anteprima #5”

Trackbacks/Pingbacks

  1. Gabriel’s Inferno, Tentazione e castigo – Sylvain Reynard | Sfogliastorie - 19 agosto 2013

    […] avevo accennato nell’Anteprima#5, questa sarà una recensione “tormentata”. Il fatto è che il romanzo prende e anche […]

  2. L’uomo che attraversò il tempo per me – Francesca Borrione | Sfogliastorie - 2 settembre 2013

    […] Reese? Non lo scoprirete fino alla fine del libro, ve lo assicuro. Come avevo promesso nell’Anteprima #5, vi dirò se io ci avevo azzeccato: no, per niente. È proprio per questo motivo che L’uomo […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: