Tag Archives: Erin E. Keller

Eri come sei – Erin E. Keller

9 Gen

Titolo: Eri come sei

Autore: Erin E. Keller

Editore: Triskell Edizioni

Prezzo: 3,99 €

Voto:

Trama: Alex percorre, apparentemente senza scossoni, la strada della vita. Una strada che ha costruito da un certo punto in poi, transennando per bene una parte del suo passato. Ha un lavoro, degli amici, un bell’appartamento e un’amica che soddisfa i suoi bisogni. Una vita lineare per una strada lineare. Quando Daniel si presenta alla sua porta, Alex incontra il primo sassolino – che si rivela essere più simile a un macigno – sul suo tragitto. Un intoppo che lo costringerà a voltarsi indietro e tornare sui suoi passi per affrontare ciò che è successo anni prima e che lo ha portato a essere qualcosa di diverso da ciò che realmente è.
E quando finalmente si rende conto che l’unica cosa che ha transennato veramente non è altro che il suo vero io, inizia la parte più difficile del viaggio, quella che potrebbe condurlo a Daniel e alla parte più remota di sé.

Recensione: È uscito da un paio di settimane il nuovo romanzo di Erin E. Keller. Ho avuto il piacere di leggerlo e devo dire che anche questa volta ne sono rimasta soddisfatta. Il tema affrontato in Eri come sei è un argomento molto importante e molto attuale, purtroppo. Infatti il protagonista, Alex, è stato vittima da giovane di un atto di bullismo e anche da adulto ne paga le conseguenze, non riuscendo a vivere la propria vita in tutta libertà. L’autrice mette l’accento su questa violenza psicologica che, anche se subita una sola volta, può provocare danni a lungo termine nelle vittime. D’altro canto, proprio Alex, una volta superato il trauma, si rende conto che dare retta a certe persone proprio non ne vale la pena, che se ne avesse parlato con qualcuno, forse la sua vita sarebbe stata diversa. Erin E. Keller mostra i due lati del bullismo. Nel momento in cui vediamo il bullo da adulto, ci rendiamo conto del motivo per cui, allora, si era comportato così. Un po’ poco originale il fatto che da adulto il bullo sia ciò che aveva accusato di essere Alex da ragazzo, ma alla fine poco importa.

Una bella storia, con personaggi molto curati nei dettagli. Daniel è un uomo fantastico, Bryan e Kevin amici premurosi, Matt un personaggio molto intelligente. Alex… è Alex, con i suoi alti e bassi, le sue incertezze e le sue paure.

Eri come sei è un bel romanzo, che consiglio di leggere.

Red

Annunci

Chat con Erin E. Keller su Facebook

11 Ott

Questa sera, alle 21:00, Erin E. Keller si collegherà su Facebook per chiacchierare con chi vorrà partecipare alla sua chat.

Se avete letto le nostre recensioni di Jerry è meglio e The Scar, e vi sono piaciute, se avete letto anche i suoi romanzi o se la seguite sul suo blog personale, allora non potete mancare!

Avrete l’occasione di porle le domande che avreste sempre voluto rivolgerle e magari di scoprire quali novità ci attendono da parte dell’autrice.

L’evento è stato organizzato dalla casa editrice Triskell Edizioni. Chissà… forse è in arrivo una sua nuova pubblicazione?

Questo è il link all’evento: https://www.facebook.com/events/675741395777377/

Noi ci saremo, e voi? 😉

Red e Lake

The Scar – Erin E. Keller

19 Set

the scar erin kellerTitolo: The Scar

Autore: Erin E. Keller

Editore: Triskell Edizioni

Prezzo: GRATIS, scaricabile qui

Voto:


Trama: Non ho mai pensato di essere bello. Nemmeno prima dell’incidente. Ma ora… ora non riesco nemmeno a guardarmi allo specchio.
I miei amici dicono che non è un grosso problema, è solo una cicatrice. È vero, lo è, ma mi ha cambiato in modo permanente. C’è questa lunga linea rosa sul mio zigomo che termina sopra il labbro superiore e a me sembra una dannata autostrada.
Mi sono fatto crescere i capelli in modo che possano coprirmi parzialmente il viso, ma quello sfregio è ancora troppo evidente. Ogni volta che qualcuno mi guarda, mi auguro che i miei occhi possano distrarlo dal mio viso deturpato.

Ryan ha una cicatrice sul viso che, lui crede, lo rende sgradevole all’occhio umano.
Ma ci sono persone che non si fermano all’apparenza. Ci sono persone che riescono a trovare la bellezza in ognuno. Ci sono persone che amano far sorridere la gente. Ci sono persone come Sean, che non si fanno scoraggiare dall’esteriorità e dagli aculei del riccio in cui si è chiuso Ryan.

Recensione: Più pubblicazioni leggo di Triskell Edizioni, più mi piace la casa editrice. Nei confronti di The Scar non avevo particolari aspettative, solo dopo ho scoperto che ci sono recensioni molto positive sul sito. Be’, è stata proprio una piacevolissima sorpresa.

Di Erin E. Keller ho già letto Jerry è meglio, già recensito dalla mia collega di blog, e mi era piaciuto moltissimo. Se l’avessi recensito io, credo che avrei dato lo stesso voto, forse mezza stellina in meno. Ma non si sta parlando di Jerry è meglio, no? Quindi torniamo a The Scar.

La trama è abbastanza semplice, ma i punti di forza della Keller sono i personaggi e i dialoghi, senza alcun dubbio. Il talento dell’autrice sta proprio nel rendere divertenti e brillanti anche storie che di per sé non presentano particolari novità.

I personaggi, seppur in così poco spazio, sono molto credibili e realistici. Nonostante lo spazio sia così poco, ci si affeziona molto a loro. Ho trovato Ryan un po’ troppo ragazzino rispetto all’età che ha, ma si tratta di qualcosa che non mi ha dato molto fastidio, ed è comunque l’unico difetto che ho trovato. Lui e Sean formano un bel duo e i dialoghi sono davvero credibili. Cavolo, magari vi sembrerà un’esagerazione, ma credo che tra tutti i dialoghi che ho letto in vita mia, quelli della Keller mi abbiano colpita come pochi altri. Non parlo solo di quelli tra Sean e Ryan.

L’autrice, inoltre, è proprio brava a usare la regola dello show don’t tell: invece di raccontarci qualcosa sui personaggi, ce li fa conoscere in poco spazio (il mio lettore mi dava 82 pagine, in una recensione ho letto che erano molte meno, ma comunque non è un romanzo) grazie agli scambi di battute che rivelano molto sul loro carattere.

Se vi piacciono i romance M/M, non potete proprio perdervi questo racconto adorabile. È gratuito ed è bellissimo. E chissà che non vi venga voglia di leggere anche Jerry è meglio…

Lake


Jerry è meglio – Erin E. Keller

5 Ago

Titolo: Jerry è meglio

Autore: Erin E. Keller

Editore: Triskell Edizioni

Prezzo: 1,99 € (ebook)

Voto: 

Trama: Aaron e Jerry sono due persone che hanno ben poco in comune, fatta eccezione del luogo di lavoro. Ma cosa succede quando due colleghi così diversi tra loro si scoprono attratti l’uno dall’altro? Incomprensioni e cose non dette si frappongono tra i due uomini, che si troveranno costretti ad affrontare i loro dubbi per riuscire a dare un senso alla loro strana amicizia. (Dalla scheda dell’ebook, sul sito dell’editore)

Recensione: Jerry è meglio conta all’incirca una settantina di pagine, e in nessuna di queste il lettore si ritroverà ad annoiarsi. La lettura è scorrevole e i personaggi protagonisti ben definiti. Le voci narranti sono due, quella di Aaron e quella di Jerry e, seguendo prima i pensieri dell’uno, poi quelli dell’altro, il lettore si affezionerà a entrambi sin dalle prime pagine. Il personaggio che ho preferito è sicuramente Jerry, non perché è l’uomo che conquista sempre le sue prede, o perché è bello o altro. Mi è piaciuto per le sue reazioni al comportamento di Aaron in diverse situazioni. Ha la battuta sempre pronta, frizzante, ironica a volte. Anche Aaron non è da meno, devo ammettere, anche se quest’ultimo è un personaggio più serio.

Che dire? Settanta pagine in cui il lettore non vede l’ora che quei due diventino una vera coppia. Un romanzo breve molto dolce, che nel finale fa sospirare il lettore, contento per i due protagonisti e soddisfatto della lettura. O forse un po’ triste, perché avrebbe voluto che la storia continuasse ancora un po’, o avrebbe voluto vivere qualche episodio in più insieme ad Aaron e Jerry. Ma va benissimo anche così.

Sicuramente consigliato!

Red

Anteprima #2

11 Lug

Salve, questa volta sono io a scrivervi, Red! Di seguito troverete l’anteprima del libro che sto leggendo, di quello che recensirò a breve e di quello che mi piacerebbe leggere nei prossimi tempi.

IN LETTURA

Solo una bozza di Eric Arvin

Trama: Lo scrittore Logan Brandish è più che soddisfatto della vita che conduce nel paesino dove vive insieme alla sua migliore amica, al suo gatto e al suo ragazzo. Almeno fino a quando non incontra il suo nuovo editor, il bellissimo Brock Kimble, che fa letteralmente volare la sua quieta esistenza fuori dalla finestra. Trovandosi per la prima volta di fronte alla vera passione, Logan perde lucidità e compostezza e in breve tempo sia la sua vita che il manoscritto al quale sta lavorando vanno in frantumi. Ma, come Logan imparerà molto presto, non si può avere tutto quello che si desidera… o almeno non subito. Nel tentativo di fare chiarezza dentro di sé, Logan intraprende allora un viaggio, ma neppure i meravigliosi paesaggi italiani tengono lontano a lungo il ricordo dell’editor, e l’uomo è, suo malgrado, costretto ad ammettere che ci sono cose dalle quali è impossibile fuggire. (Dalla scheda dell’ebook, sul sito dell’editore)

Cosa ne penso per ora: L’inizio mi ha fatto ridere un sacco, il protagonista è uno scrittore dalla battuta pronta e spesso frizzante. Sono più o meno a metà libro, e devo dire che mi sta piacendo abbastanza. Sono curiosa di sapere se Logan riuscirà a trovare se stesso durante il suo viaggio per l’Europa.

DA RECENSIRE

Io sono leggenda di Richard Matheson

Trama: Robert Neville torna a casa dopo una giornata di duro lavoro. Cucina, pulisce, ascolta un disco, si siede in poltrona e legge un libro. Eppure la sua non è una vita normale. Soprattutto dopo il tramonto. Perché Neville è l’ultimo uomo sulla Terra. L’ultimo umano sopravvissuto, in un mondo completamente popolato da vampiri. Nella solitudine che lo circonda, Robert esegue la sua missione, studia il fenomeno e le superstizioni che lo circondano, cerca nuove strade per lo sterminio delle creature delle tenebre. Durante la notte se ne sta rintanato nella sua roccaforte, assediato dai morti viventi avidi del suo sangue. Ma con il sorgere del sole è lui a dominare un gioco crudele e di meccanica ferocia, scandito dalle luci e dalle ombre di un tempo sempre uguale a sé stesso e che impone la ripetizione di un rituale sanguinario.
In questo mondo Neville, con la sua unicità, si è già trasformato in leggenda. (Dalla scheda del libro, sul sito dell’editore)

Lo voglio recensire perché: era da molto tempo che volevo leggerlo. Avevo visto prima il film ed ero convinta che il romanzo mi sarebbe piaciuto di più. Non mi sbagliavo, dico solo “finale”. E chi lo ha letto sa già a cosa mi riferisco. Il resto lo scoprirete nella recensione.

DA LEGGERE

Jerry è meglio di Erin E. Keller

Trama: Aaron e Jerry sono due persone che hanno ben poco in comune, fatta eccezione del luogo di lavoro. Ma cosa succede quando due colleghi così diversi tra loro si scoprono attratti l’uno dall’altro? Incomprensioni e cose non dette si frappongono tra i due uomini, che si troveranno costretti ad affrontare i loro dubbi per riuscire a dare un senso alla loro strana amicizia. (Dalla scheda dell’ebook, sul sito dell’editore)

Lo voglio leggere perché: l’ho comprato non molto tempo fa ed è di una casa editrice italiana che pubblica romanzi M/M, Triskell Edizioni. La trama sembra interessante e sono curiosa di scoprire come se la cavano con il resto. Si tratta di una novella che non supera le settanta pagine, non dovrei metterci molto a finirla. Poi vi farò sapere.

Red

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: